L’unico raggio di sole che entra nell’unica fessura della mia serranda della mia camera si infila, prepotentemente, nell’unico spiraglio presente tra la nona e la decima ciglia del mio occhio sinistro. Ovviamente mi sveglia, mi acceca e mi fa iniziare la giornata col piede sbagliato. (altro…)