IMG_3167

Oggi ci aspetta proprio una giornata di quelle che adoro, mattina mare e pomeriggio shopping! La prima tappa la facciamo al porto dove rimaniamo affascinati da una nave portaerei veramente molto bella. Facciamo uno shooting con la statua del marinaio e dell’infermiera cercando di essere quanto più similari all’originale. In realtà la foto del bacio tra il marinaio e l’infermiera famosa in tutto il mondo è stata scattata a Times Square a NY per festeggiare la fine della Seconda Guerra Mondiale. Non siamo a NY, ma ci proviamo lo stesso e non siamo gli unici. Si è formata una coda di persone che vogliono fare la foto cercando di essere più bravi di noi nella posa. Proprio nello stesso momento da un’altra parte del porto sta partendo una nave militare e tutti gli americani presenti la salutano e poi si mettono sull’attenti al suo passaggio (solo in America vedo certe cose). Poco più avanti vediamo delle statue e scopriamo che si tratta della riproduzione del discorso dell’attore Bob Hope ai reduci della Guerra.   Dopo questa breve sosta ci dirigiamo verso il Coronado Bridge lasciando la parte commerciale della città per percorrere stradine secondarie dallo stile di vita decisamente povero. Ci sono case che in realtà sono dei container oppure strutture in legno decisamente fatiscenti. Alla fine di una di queste stradine svoltiamo e ci troviamo davanti l’imponente ponte che si erge su dei piloni e che con i suoi 3,5 km attraversa l’oceano conducendoci sull’isola Coronado (che, in realtà, è una penisola). Non è un ponte dritto, ma forma un semicerchio partendo da una posizione più alta a San Diego verso una più bassa a Coronado. Giunti sull’isola notiamo subito che il paesaggio cambia. Dalla povertà di San Diego al lusso di Coronado con le sue villette, i suoi parchi curati, le sue strade perfette deicisamente pulite. Parcheggiamo in prossimità dell’Hotel Del Coronado e ci dirigiamo all’interno della sua area e verso l’immensa spiaggia, anche questa altamente curata. Non ci sono carte, non ci sono lattine, solo sabbia fine e bianca che verso l’oceano diventa dorata. Per la prima volta Julia la tocca e la calpesta con i suoi piedini. All’inizio sembra spaesata, non vuole togliesri le scarpine, rimane seduta , ma poi inizia a passeggiare tutta sorridente e quando sfiora per la prima volta l’acqua fredda dell’oceano rimane sbalordita ed alla fine ci gioca tutta divertita. Decidiamo di fare un aperitivo al bar dell’hotel per festeggiare il complimese di Julia… 19 mesi di puro amore. L’hotel è stupendo, si può alloggiare in luossuosissime villette con vista sulla spiaggia. Sono bellissime ed hanno tutto il necessario ed anche il superfluo, sono dotate di piscina, giardino, barbecue ed, ovviamente, una vista spettacolare sull’oceano. La struttura, tutta in legno,  è curatissima e al suo interno sembra abbiano bloccato il tempo al 1888, anno della sua nascita. Questo hotel è ricco di storia e proprio quì sono state girate alcune scene del film “A qualcuno piace caldo” con Marilyn Monroe. Dopo questa piacevolissima mattinata ci dirigiamo verso l’outlet Las Americas dove, finalmente, facciamo tutti degli acquisti.  Trattandosi di un giorno non festivo troviamo pochissima gente e girare per i negozi semi vuoti è veramente piacevole. Riusciamo a fare shopping in totale tranquillità. Prima di tornare verso San Diego andiamo a costeggiare il muro di confine con il Messico. Vediamo la bandiera messicana che sventola fiera, notiamoin lontananza un agglomerato di case e sentiamo nell’aria la musica immaginaria di “bienvenido a tijuana”, infatti dall’altra parte del muro c’è proprio la città di Tijuana. Torniamo a San Diego passando per la città di Chula Vista, ma non abbiamo il tempo per poterla visitare. Una volta in hotel ci facciamo una bella doccia e poi ceniamo in camera con gli avanzi della sera prima così da poter andare a dormire abbastanza presto visto che la prossima sveglia ci allieterà alle 3.00 del mattino per andare in aeroporto.

DSC_0347
Il discorso di Bob Hope
IMG_3173
La statua del famoso bacio tra il marinaio e l’infermiera
IMG_3172
Trova le differnze
Coronado Bridge Aerial Photo
Coronado Bridge

ponte-coronado

3787346271_974e9224b7

IMG_3154
Hotel Del Coronado

DSC_0354

515012fad1bf129bad24cf361c8068be
A qualcuno piace caldo

IMG_3165IMG_3153IMG_3155 IMG_3158 IMG_3160

DSC_0380
Confine con il Messico

Comments

comments