chicco-bambino

Quando la lineetta del test da esito positivo iniziano le fantasie della futura mamma… il corredino, il lettino, la cameretta ed il passeggino. Una scelta molto difficile che deve essere ben ponderata e valutata in ogni minimo particolare. Anche per me è accaduta la stessa cosa e di passeggiate nei negozi per bambini ne ho fatte tante. Inglesina, Cam, Chicco… Cam, Chicco, Inglesina… Alla fine ho optato per la Chicco. Iniziano poi altri dubbi… Trio, Non Trio, Isofix, Non Isofix… Alla fine abbiamo acquistato il Trio Living Smart della Chicco con seggiolino auto isofix. La scelta è ricaduta su questo modello perché la navicella è abbastanza grande e spaziosa (più degli altri), l’ovetto comodo per il trasporto in auto ed il passeggino ben fornito e sicuro. E’ davvero smart, lo si guida con facilità e cambiare direzione non è un problema quindi nel traffico cittadino è abbastanza semplice spostarsi. La base isofix ci da più tranquillità nei vari viaggi perché ha dei ganci che si incastrano con il sedile posteriore dell’auto rendendo la seduta più stabile.

Tutto perfetto fino a quando la ruota anteriore destra inizia ad avere un movimento strano non rispondendo più ai comandi. Durante le passeggiate si mette di traverso creando un vero blocco che non permette di proseguire in avanti. Con il passare dei giorni la situazione peggiora ed inizia a diventare anche pericolosa per mia figlia. Ci rechiamo, così, in negozio per vedere se si può in qualche modo riparare. L’unica soluzione è mandarlo in assistenza per capire il problema. Così, come mia abitudine, decido di contattare personalmente l’assistenza Chicco inviando una mail nella quale spiego l’accaduto. Durante la stessa giornata in cui ho inviato la mail vengo contattata da una ragazza dell’assistenza Chicco che con estrema gentilezza e pazienza ascolta la mia lamentela. Questo succede il venerdì. Il lunedì, come comunicatoci dal negozio nel quale abbiamo acquistato il passeggino, porto il telaio al negozio perché lo stesso giorno deve passare il corriere per portarlo in assistenza. Il giovedì pomeriggio vengo contattata nuovamente dal negozio il quale mi informa che il il giorno successivo sarebbe passato il corriere. Molto infastidita per il ritardo e per i giorni di forzata permanenza in casa di mia figlia (che ama andare al parco e fare tante passeggiate) contatto nuovamente l’assistenza Chicco. La stessa ragazza della prima volta mi tranquillizza dicendomi che il mio passeggino verrà controllato immediatamente al suo arrivo proprio per rimediare ai giorni persi per una cattiva comunicazione da parte del negozio. Il mercoledì successivo vengo contattata dal negozio Chicco il quale mi comunica che il mio passeggino totalmente riparato è tornato e pronto per essere recuperato da noi, proprio come mia veva rassicurata l’assistenza. Il tutto totalmente in garanzia quindi gratuito.

Un grazie di cuore a tutte le persone che lavorano all’assistenza Chicco www.chicco.com   che con la loro professionalità, gentilezza e pazienza riescono a far tornare il sorriso a delle mamme molto arrabbiate…

chicsmartromantic

Chicco-Trio-Living-Smart-Complete_210385_2033c543ff87fedf1f9b52494f1e3d9b

Comments

comments