IMG_6001

Fin da quando ero piccola il Natale è sempre stato il periodo più bello dell’anno. La magia che offre questa festa  è particolare, rafforza il desiderio di famiglia, di rendere ancora più calda ed accogliente la casa. Le strade si vestono di luminarie, il suono delle zampogne rievoca ricordi lontani, il profumo delle castagne ci accompagna durante lo shopping. Tutto questo si amplifica soprattutto in presenza dei bimbi che iniziano a vivere questa festa, ad addobbare il primo albero, a desiderare di incontrare Babbo Natale.Questa volta abbiamo deciso di andare a fare un giro nel suo regno, o meglio il suo regno a Vetralla in provincia di Viterbo, sulla S.S. Cassia km 62,200. E’ aperto 7 Giorni su 7 da lunedì a venerdì dalle 9:30 alle 13:00 e dalle 16:00 alle 19:30, il sabato e la domenica dalle 9:30 alle 19:30. Si arriva in un’azienda di produzione del legno, quella dei fratelli Aquilani, dove da metà ottobre viene allestita un’area completamente dedicata alla magia del Natale. Si possono trovare addobbi per l’albero, addobbi per la casa, lanterne, casette semplici, casette movimentate fino a creare una vera e propria città in miniatura. Consiglio di andare durante la settimana per evitare il caos del weekend. Il negozio non è troppo grande quindi si potrebbe correre il rischio di non riuscire neanche a muoversi o, comunque, di non riuscire a scegliere i propri acquisti con calma e tranquillità. Altra nota dolente sono le lunghe attese in cassa dove abbiamo dovuto aspettare quasi 30′ prima che la commessa terminasse il conto della signora prima di noi. Per i bambini la parte più bella è la sala dove all’interno si trova una renna di dimensioni quasi reali che traina una slitta e un Babbo Natale accanto alla porta d’ingresso di una casa. Nel vialetto di ingresso a questa sala si incontrano un alce ed un orso veramente molto carini. In questo store si possono trovare tanti spunti e consigli per idee simpatiche da fare anche in casa. Di tutto il negozio Julia ha apprezzato la sala con la renna e Babbo Natale e poi le giostre esterne.

Avendo fatto abbastanza tardi abbiamo deciso di pranzare in zona, precisamente  Da Benedetta in Via Francesco Petrarca a Vetralla. Veramente un ristorante molto accogliente, con due sale di cui quella interna molto grande che forma una piazza con case e finestre. Cibo ottimo (piatti a base di funghi ptorcini freschi), anche la piccolina ha apprezzato terminando tutta la sua pasta al pomodoro (rigorosamente fatta in casa). Il personale gentilissimo, tutti carini con i bambini e nessuno si è lamentato di qualcosa (si sa,i bimbi corrono, toccano…). I bagni sono dotati di fasciatoi e salviette umidifcate messe a disposizione per i clienti. Veramente una piacevole sorpresa.

IMG_5986 IMG_5987 IMG_5998IMG_5996IMG_5988 IMG_5990 IMG_5991 IMG_5995   IMG_6002 IMG_6003 IMG_6005 IMG_6011IMG_6006 IMG_6007 IMG_6008  IMG_6031

Comments

comments