DSC_0001

Giretto al supermercato, di quelli veloci, velocissimi, che prendi al volo i prodotti dagli scaffali e li lanci nel cestino così, alla fine, prendi tutto ciò che non ti serve e lasci al supermercato tutto ciò che era nella lista, si proprio la lista che hai dimenticato a casa, ma che tanto non importa ti ricordi tutto a mente. Arrivi alla cassa ed inizi ad avere qualche sospetto quando la cassiera dice “Signora, è suo questo?” – “No, mi scusi. Sarà della signora dietro a…” ti giri e c’è il vuoto, ci sei solo tu in coda in cassa quindi è inevitabilmente tuo. E che ci devi fare  con quel coso?!?! Sicuramente ci sarà un errore, sarà caduto accidentalmente nel cestino. Arrivi a casa, sistemi tutto con cura meticolosa ed una voce fuori campo inizia a dire “Ma non dovevi prendere il latte?” – “Cavolo il latte!!!” – “E con queste che ci devi fare?” – “Erano tenere, così dolci così tonde, non ho saputo resistere” – “Cioè ci devi fare un dolce?” – ” No, sono zucchine. Hai visto che carine” – “E che ci fai con le zucchine tonde?”.

Ricordo ancora quando ho acquistato le zucchine tonde per la prima volta. Ho navigato in internet alla cerca di una ricetta e alla fine le ho riempite con quello che avevo in casa, tonno. Buone erano buone, però un pochino tristi. Questa volta ho studiato prima e sono andata al supermercato con la lista incollata alla mano. Ho acquistato le famose zucchine tonde, del macinato e formaggio a pasta molle.

DSC_0006

Ho lavato ed asciugato le zucchine. Ho tagliato la parte alta, le ho private della polpa, messo un po’ di sale all’interno e fatte sgocciolare capovolte per qualche ora.

DSC_0001
DSC_0007
DSC_0003
DSC_0027

Ho tagliato la polpa in maniera sottile e l’ho fatta cuocere in padella con un filo di olio ed un pochino di sale. Nel frattempo ho messo a cuocere il ragù. Una volta pronti li ho lasciati freddare. In una scodella ho messo la polpa delle zucchine, il ragù, il formaggio, il pangrattato.

DSC_0005
DSC_0036
DSC_0014
DSC_0038

Dopo aver asciugato le zucchine dall’acqua in eccesso le ho riempite con l’impasto preparato. Sopra ho aggiunto un filo di olio, ancora del pangrattato e le ho messe in forno caldo a 180° per il tempo necessario per la cottura (dipende dal forno).

DSC_0042
DSC_0049
DSC_0043
DSC_0050

Risultato finale: belline da vedersi, ma anche molto buone.

DSC_0055
DSC_0062
DSC_0061
DSC_0063

Comments

comments