DSC_0173
DSC_0172

Giornata diversa oggi, invece della solita sveglia all’alba per andare in ufficio ci siamo svegliate con calma per andare a fare il richiamo del vaccino. In questo periodo si parla tanto dei vaccini, vaccino si/vaccino no, meningococco A/B/C etc etc. Io non sono né contraria né favorevole ai vaccini perché penso che ognuno debba poter scegliere per conto proprio quindi non mi esprimo troppo, però quando sento in tv o leggo sui giornali ed internet di casi sempre più frequenti di meningite sono contenta di aver scelto di vaccinare mia figlia. Purtroppo oggi siamo diventati un popolo decisamente più suscettibile nei confronti di malattie considerate scomparse rispetto a tanti anni fa. I vaccini fanno paura, ma a me fanno ancora più paura le malattie. Devo ammettere, però, che questo tipo di vaccino è molto doloroso e il grido di dolore accompagnato dal pianto ne è stata la dimostrazione. Come piccolo risarcimento per una puntura molto dolorosa, è arrivata una tenera bambolina my little pony.

DSC_0173
DSC_0172

Tornate a casa ci siamo preparate un piatto di pasta guardando i cartoni, un attimo tutto nostro che di solito non possiamo vivere e condividere visto che sono in ufficio tutto il giorno. Giocando un pochino con la nuova bambolina JP si è scontrata con l’arte della pazienza, infatti la bambolina non riusciva astare in piedi e JP si arrabbiava sempre più perché la voleva far stare in piedi, ma non riusciva.

DSC_0171
DSC_0165
DSC_0166
DSC_0164

Poi, finalmente, con estrema calma e pazienza siamo riuscite a far stare la bambolina in piedi, si proprio da sola dritta sulle sue gambe instabili (sono morbidissime e super snodate). Ora non sono molto convinta che JP abbia imparato il dono della calma, però siamo sulla strada giusta anche se molto lunga 😉

DSC_0156
DSC_0157

In questo periodo anche io sono alle prese con la calma ed il sangue freddo perché ho mille progetti in testa, mille progetti in ballo che ballando non stanno ancora tanto in piedi, mille progetti da portare avanti e dei quali parlerò a breve. Alcuni sono quasi al traguardo, altri sono ancora alla partenza, ma tutti sono animati dalla voglia di fare un qualcosa di diverso e mi caricano di adrenalina giorno dopo giorno.

Comments

comments