Sto per parlare di un fenomeno molto frequente su YouTube, ma anche nel mondo del blog.

I titoli acchiappa visualizzazioni!

Una tendenza in crescita, utilizzata anche da chi i numeri di un certo livello li ha già raggiunti. Un fenomeno che nel web ha spopolato e, sono sincera, ha anche stancato. Un trend che spero gli algoritmi impazziti degli ultimi tempi inizino a prendere di mira.

“Era inevitabile, ci siamo lasciati”

Ma davvero?!?! La coppia d’oro si è lasciata. Subito a cliccare, leggere un articolo, un post, guardare con gli occhi sbarrati un video di 40 minuti che dice il nulla per arrivare al gran finale. Ecco, lo stanno annunciando. Parole e parole e parole per arrivare alla conclusione “Ci siamo lasciati alle spalle il 2017/un brutto periodo”. Ma davvero mi hai preso in giro? Non ti seguo più!

“Anno nuovo, capelli nuovi”

Fisso la preview e noto l’immagine delle forbici che tagliano i lunghi capelli scuri. Ma davvero?!?!??! Lei si è tagliata i capelli? Nella prima parte del video si vede lei con i capelli legati, poi colpo di scena, si toglie l’elastico e… “No, non li ho tagliati. Sono castana. Da castano chiara a castana.” Ma davvero mi hai preso in giro? Non ti seguo più!

“Voglio essere sincera con voi, ho deciso di farla finita”

Ma davvero?!?!?!? Spero sia uno scherzo. Farla finita di cosa? Nessuno la aiuta? Mi sembrava tanto felice. C’è qualcuno che può intervenire? Leggo il post incredula o guardo il video incredula. Più vado avanti e più aumenta la mia incredulità. Poi arrivo alla fine e… “e quindi ho deciso di farla finita. Non vado più a dormire dopo le 23.” Ma davvero mi hai preso in giro? Non ti seguo più!

“Tra poco saremo in 3”

Ma davvero!?!?!?! Caspita, sono insieme da così poco tempo. Però sono contenta per loro, sono una così bella coppia. Di quanti mesi sarà? Nella preview si vede un lui emozionato che indica la pancia di una lei sorridente. “La settimana prossima verrà a trovarci la mia migliore amica che non vedo da un anno”. Ma davvero mi hai preso in giro? Non ti seguo più!

“Sono stata tradita”

Ma davvero?!?!??! Sto xxx!!! Sembrava tanto carino. L’ho sempre detto, diffidare da chi ha il viso angelico. Però non ci credo, non può essere vero. Lui era proprio angelico, tanto carino, tanto innamorato. Ma come è possibile? “Sono stata tradita dall’emozione…” Ma davvero mi hai preso in giro? Non ti seguo più!

BLOG-900x600

Potrei andare avanti all’infinito perché di titoli acchiappa visualizzazioni il web è pieno. Sicuramente un titolo accattivante aumenterà la nostra fama momentanea, ma andrà a rovinare la nostra credibilità nel futuro. Dobbiamo capire che le persone non sono stupide e se le deludiamo le perdiamo.

Segnatevi questa parola, clickbaiting cioè confezionare articoli con titoli irresistibili. Ogni click è redditizio e non importa se l’utente non vorrà più saperne di noi. Il suo click ci ha già fatto guadagnare. Infatti ogni mille persone che vedono una inserzione, il titolare dello spazio web incassa.

Quantità e non qualità. Sicuramente un grande successo nel breve/brevissimo termine. Ma nel lungo termine cosa accade?

Un buon articolo, un buon titolo, richiedono impegno. E’ bello vincere facile, ma se si sparge la voce che bariamo non ci i faranno più partecipare al gioco. Quindi dobbiamo sempre essere sinceri e onesti con i nostri interlocutori perché , forse non avremo grandissima fama momentanea, ma con il tempo le persone apprezzeranno la nostra sincerità facendo crescere la nostra credibilità.

 

 

 

Comments

comments