Piccola premessa, del tutto soggettiva e non so neanche quanto corretta. Non trovo una mossa molto azzeccata, da parte di Apple, quella di far uscire due smartphone simili ma diversi praticamente in contemporanea.

In base a cosa dovrei scegliere tra iPhone 8 o 8 plus e X? Parliamo di dispositivi di un certo livello, il cui prezzo non è un fattore da sottovalutare. Ho sentito vari commenti sulla pazzia sul dover sborsare più di mille euro per questo X. Beh, vorrei ricordarvi che un anno fa per il 7 plus c’è gente che ha sborsato anche più di mille euro, quindi non è questa la novità . Ergo,  non mi soffermerei sul fattore  P come prezzo. Quindi andiamo oltre.

Anche sul sistema operativo mi soffermerei poco perché è un fattore comune. Cioè, a meno che non abbiate tra le mani un datato iPhone 5 (vi rendete conto? Il 5 è un pezzo da museo e non rientra nella concezione di vintage. Il Nokia 3310, ve lo ricordate?, quello sì che è vintage). Dicevo, a meno che non abbiate tra le mani un iPhone 5, gli aggiornamenti sono alla portata di tutti e un po’ migliorano anche quel nonnetto. Si, come si chiama, l’iPhone 6 plus pagato circa 700 euro. Quindi andiamo oltre.

Ora inizia a farsi interessante la questione perché parliamo di foto. E se la reflex vi fa sudare, l’iPhone X vi farà riposare. Cosi, anche gli impediti di iso, tempo di scatto e diaframma potranno vantare foto niente male. Ok, foto belle scattate anche da mia madre. Si, mia madre che riesce a rendere, naturalmente, mossa anche una foto scattata con l’ausilio del cavalletto.

L’iPhone X non è per tutti, anzi direi che è proprio per pochi. Ora vi spiego il perché. E non ne faccio una questione di prezzo.

iphone-x-400x200

L’iPhone X si sblocca con il volto. Il dispositivo legge la faccia delle persone. Questo è il vero problema.

Oggi, tra ritocchini più o meno evidenti e tra punturine più o meno invasive, le persone cambiano i connotati di mese in mese, di giorno in giorno, di ora in ora. Regolateve ‘n’attimo! (scusate, è uscita la mia romanità)

Provate a immaginare la povera Siri o chi per lei. “Chi sei? Non ti riconosco, non posso sbloccare.” Il riconoscimento facciale dovrebbe essere aggiornato di continuo. E vai che l’iPhone X da oltre mille euro si impalla e viene riconsegnato al mittente. Non funziona! Siete sicure/i?

In realtà funziona benissimo e capisce che il vostro aspetto di oggi cozza con il vostro aspetto di eri e non perché c’è qualche ruga in più, ma perché non c’è ne sono più . Capite?!? Zigomi alti, labbra gonfie, occhi allungati. Il curioso caso di Benjamin Button 2.0 mette in crisi il povero iPhone.

Conoscendo certe persone, sono convinta che rinunceranno alla X della Apple, ma mai alla x di un chirurgo.

E se l’iPhone X vale davvero i soldi che costa, allora dovranno rinunciare ad averlo tra le mani anche coloro che dicono no all’aiuto estetico. Perché? Semplice. Perché vedo in giro tante maschere e pochi volti.

Comments

comments